Chi era Ottavio Jacquemet?

Con delibera numero 10 del 28 giungo 2018 il nome della nostra Istituzione ha cambiato denominazione, passanto da I.S. Evançon 2 a Ottavio Jacquemet.

Ottavio nasce a Quincinetto, in provincia di Torino, il 30 agosto 1936. 

Frequenta le scuole elementari a Bard. Entra in seminario dai fratelli maristi di Mondovì, poi a Viterbo e a Giuliano (Napoli), ma, dopo aver prestato servizio militare ad Aosta, decide di abbandonare la vita religiosa per tornare a quella civile. Consegue il diploma magistrale a Imperia nel 1956. 

Nei primi anni della sua carriera professionale, è impiegato all'ALCAN di Borgofranco d'Ivrea. Riprende in questo periodo gli studi presso l'Università degli studi di Torino e si laurea in Pedagogia il 10 aprile 1978, con una tesi in filosofia dal titolo "Motivi ecumenici nella filosofia Leibniziana". 

Nel 1968, inzia la sua carriera scolastica presso la scuola elementare di Ivrea; si trasferisce nell'anno scolastico successivo a Settimo Vittone, dove continua ad insegnare fino al 1980. Nello stesso anno, vince il concorso da direttore didattico e prende servizio nel Circolo didattico delle scuole elementari di Saint Vincent. Nel 1982, si trasferisce nel circolo didattico delle scuole elementari di Verrès, ma conserva ancora per un anno la reggenza del Circolo didattico di Saint Vincent. Sarà quindi il direttore didattico del Circolo di Verrès fino al 1992. 

Muore a Bard il 9 dicembre 1992. 

La proposta di intitolare la nostra Istituzione a Ottavio Jacquemet è legata alla speranza di mantenere vivo il nome di una figura che ha svolto la sua attività di Direttore didattico con competenza e dedizione, dedicando particolare attenzione agli alunni e supportando i docenti con professionalità.